INSTALLAZIONE DI IMPIANTI ELETTRICI
CIVILI ED INDUSTRIALI
Impianti di Videosorveglianza
IMPIANTI ANTIFURTO
AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

Videosoreveglianza

La grande diffusione degli impianti di videosorveglianza testimonia la necessità di incrementare la sicurezza e può certamente essere un valido strumento di dissuasione per i malintenzionati.

L’installazione di un impianto di videosorveglianza richiede una serie di regole, valutazioni ed adempimenti, ci sono, infatti, delle regole e delle procedure da seguire per ottenere l’autorizzazione all’installazione e gestire correttamente questo strumento utile, ma potenzialmente invasivo per la privacy dei soggetti ripresi.

Il consiglio quindi, per coloro i quali decidono di installare un impianto di videosorveglianza, è di evitare il “fai da te”, chiedere il consiglio di un esperto e rivolgersi solo ad installatori qualificati che assicurino il pieno rispetto delle prescrizioni di legge, in particolare rilasciando una specifica dichiarazione di conformità a lavoro ultimato.

Dalla cronaca e dai comunicati stampa del garante per la  privacy, infatti,   spesso la multa è causa  di  un sistema di videosorveglianza “fai da te” che è stato installato con una certa leggerezza, ignari delle implicazioni giuridiche derivanti dall’installazione delle telecamere.

Se poi si tratta di impianti ubicati in  ambienti di lavoro, il consiglio è di informarsi bene prima sul da farsi, per non trovarsi poi di fronte a spiacevoli sorprese, come ad esempio multe salatissime.

Vediamo ora  utilità e sistemi della Videosorveglianza.

Un sistema di videosorveglianza: 

1)  è in grado di fornire una maggiore sicurezza dei locali lasciati incustoditi.  
2)  ha un effetto deterrente per eventuali malintenzionati, prevenendo  tentativi di furto.
3)  monitorare persone non autosufficienti, come anziani, bambini e  animali domestici, e reagire prontamente in caso di incidente.
4)  permette la visione dei filmati live o registrati, in locale(rete Locale) o  da remoto(Internet)ed avere un accesso illimitato ovunque.
5)  registra e tiene in “memoria” i filmati per una quantità di ore/gg    impostabili.

Esistono svariati sistemi di videosorveglianza per abitazioni: costosi, semplici, complessi con possibilità di visione da remoto.  

Ecco le basi teoriche per scegliere il giusto sistema di videosorveglianza per la vostra casa.

Webcam collegata ad un computer  

L’utilizzo del computer, abbinato ad una webcam, è in assoluto il sistema di videosorveglianza più semplice ed economico sul mercato.

Questo sistema di videosorveglianza  presenta una serie di svantaggi, come quello di lasciare il computer continuamente accesso  e nel caso sia un portatile, la batteria di quest’ultimo non potrebbe che durare qualche ora.

Telecamere  UMTS

Un sistema semplice ma più costoso rispetto al precedente, è dato dall’utilizzo di alcune particolari videocamere, chiamate “Telecamere UMTS”  telecamere che possiedono al loro interno una SIM con numero associato che può essere videochiamato da un qualsiasi videofonino.

Telecamere IP

Le Telecamere IP  sono videocamere  che  possiedono un proprio indirizzo IP, grazie al quale è possibile collegarsi alla telecamera da remoto, avendo una connessione a Internet. Una volta collegati alla Telecamera IP   sarà possibile osservare la zona sorvegliata tramite semplice browser internet da remoto.

Impianti di videosorveglianza analogici

Questi impianti vengono utilizzati quando si desidera un sistema di videosorveglianza dall’elevata sicurezza e affidabilità.

Si compongono, generalmente di:

1)  Un numero definito di   videocamere.
2)  Cavi coassiali di collegamento
3)  Videoregistratore digitale che permette la registrazione direttamente su supporto informatico  Hard-Disk e collegamento ad internet.
3)  Monitor per visualizzare le immagini in diretta o immagini   videoregistrate.

E’ ovviamente possibile integrare tutti i sistemi di sorveglianza, con un sistema di rivelazione  antintrusione, collegato con le forze dell’ordine,  per soddisfare al meglio le esigenze di sicurezza  

Il tema della videosorveglianza,  , è un argomento abbastanza vasto che in questa prima rubrica ho solo affrontato nella superficie, andremo prossimamente a spiegare più nel dettaglio i vari aspetti tecnici accennati.